Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Sempre più italiani preferiscono la formula “Compra ora paga dopo”, i Millennial e la Generazione Z rappresentano il 71% degli utilizzatori totali

Continua a crescere in Italia la formula “Compra ora paga dopo”. Le dilazioni dei pagamenti online stanno consolidando sempre più il loro ruolo di catalizzatori fondamentali per la crescita e l’innovazione dell’eCommerce.

Nel nostro Paese, il settore del Buy Now Pay Later (BNPL) sta registrando un’importante crescita (+47% nel 2022), con un aumento sia delle aziende che offrono questo servizio ai propri clienti, sia dei player specializzati nel campo della facilitazione dei pagamenti.

Il BNPL sta guadagnando sempre più popolarità, grazie alla sua capacità di offrire ai consumatori un’alternativa flessibile per gli acquisti, non solo per quelli online, come vedremo nel dettaglio.

Ma andiamo con ordine e scopriamo insieme, attraverso alcuni dati di scenario, perché il Buy Now Pay Later piace sempre di più agli italiani.

Le dilazioni di pagamento online come driver per la crescita dell’eCommerce

Il BNPL si è affermato su scala globale negli ultimi anni. Un fenomeno in crescita anche nel nostro paese dove, anche se il metodo di pagamento online più diffuso rimane sempre la carta (utilizzata principalmente per completare transazioni di importi elevati), il BNPL registra una crescita annua a due cifre. 

Ad evidenziarlo è un’analisi che CRIF ha effettuato sul proprio ecosistema di dati, composto da oltre 90 milioni di posizioni creditizie. 

Per evidenziare le caratteristiche reali del fenomeno, CRIF ha analizzato i prodotti BNPL erogati in Italia, registrando un notevole aumento del +47% nel 2022, che rappresenta un’accelerazione rispetto al +35% registrato nel 2021.

BNPL in Italia: andamento erogato ultimo biennio

Questi dati confermano un tasso di crescita significativamente superiore rispetto al credito al consumo tradizionale, che ha registrato un aumento del +13% nel 2021 e del +5% nel 2022.

Analizzando il profilo d’età degli utenti BNPL, i Millennials e la Generazione Z costituiscono il 71% del totale. 

BNPL in Italia: distribuzione per età

Le nuove generazioni sono cresciute con l’eCommerce e la digitalizzazione dei servizi finanziari, dunque l’adozione di nuove forme di pagamento è diventato per loro un processo più che naturale.

Il CRIF Market Outlook mostra che il ticket medio del BNPL è significativamente più basso rispetto al credito al consumo tradizionale, con oltre il 50% delle richieste inferiore ai 500 euro. Ciò conferma che il BNPL è considerato dai consumatori più come un metodo di pagamento che come una forma di finanziamento.

“Le nuove abitudini di acquisto degli italiani – sempre più propensi a eCommerce, digitale e nuove tecnologie finanziarie – e la maggiore accettazione da parte dei commercianti hanno reso il BNPL un’opzione di pagamento comune sui siti web e in numerosi negozi fisici, soprattutto per acquisti di importo contenuto e sotto i 500 euro” – ha spiegato Simone Capecchi, Executive Director di CRIF.

CRIF ha confrontato il cluster di finanziamenti BNPL con i più classici finanziamenti small ticket, analizzando trend e caratteristiche negli ultimi due anni. 

Dall’analisi è emersa una stagionalità più marcata del BNPL, con erogazioni nel secondo semestre dell’anno superiori in media del 41%, dato che evidenza il forte legame di questa formula con i comportamenti di acquisto concentrati durante il periodo natalizio.

pagodil cofidis

Inoltre, assistiamo a una diffusione del BNPL anche in ambiti non tradizionalmente retail, come quello del Travel che sta vivendo un forte processo di digitalizzazione e dove il BNPL ha dimostrato di essere un efficace strumento di conversione e di marketing. Ma anche Insurance con la possibilità di pagare le polizze assicurative a rate, o il B2B grazie all’utilizzo di piattaforme specializzate che facilitano le transazioni commerciali tra imprese, consentendo dilazioni di pagamento.

LEGGI ANCHE: Le dilazioni di pagamento online come driver per la crescita dell’eCommerce

Travel: Grimaldi Lines sigla un accordo con Cofidis 

Il Buy Now Pay Later piace a più di 6 italiani su 10, grazie alla sua flessibilità e alla possibilità di dilazionare i pagamenti senza interessi. A confermarlo è l’Osservatorio dedicato ai viaggi e alle vacanze realizzato da Compass.

Per rispondere alle nuove esigenze dei consumatori, Cofidis, leader nel credito digitale e nelle soluzioni di pagamento online per il mercato B2B e B2C, fa il suo ingresso nel settore del turismo grazie a una nuova partnership con Grimaldi Lines. 

Attraverso una speciale collaborazione con Nexi, l’accordo consente ai clienti di pagare i viaggi in piccole rate mensili, senza interessi e costi aggiuntivi. 

I clienti che acquistano un viaggio sul sito di Grimaldi Lines possono selezionare il metodo di pagamento PagoDIL by Cofidis, scegliendo la dilazione in 5 o 10 rate.

Ricordiamo che PagoDIL by Cofidis ha più di 10 anni di storia e rappresenta non solo uno strumento BNPL, ma una vera e propria soluzione per il pagamento dilazionato, soprattutto per quanto riguarda durata e importi.

Questa sinergia offre ai passeggeri italiani la possibilità di prenotare il proprio viaggio in nave e di pagarlo in comode rate, senza dover corrispondere l’intero importo anticipatamente. 

Con questa mossa strategica, Cofidis diffonde le sue soluzioni anche nel settore dei viaggi e del turismo, in particolare nel settore del trasporto passeggeri e auto, mentre Grimaldi Lines – con la sua moderna flotta di 14 navi passeggeri e il suo esteso network di collegamenti marittimi verso Sardegna, Sicilia, Spagna, Grecia Tunisia e viceversa – offre un inedito servizio di pagamento, comodo ed efficiente, di facile installazione, con assenza di burocrazia e importi flessibili.

L’obiettivo è quello di rendere il viaggio via mare accessibile a tutti: “Questa nuova importante partnership dimostra non solo la nostra capacità di diversificazione nel canale eCommerce, ma anche il continuo impegno di Cofidis nell’offrire soluzioni di pagamento innovative e altamente flessibili, progettate per semplificare l’esperienza di acquisto dei consumatori e per far crescere in modo sostenibile il business dei nostri partner” ha commentato Luca Giambartolomei, direttore commerciale di Cofidis Italia.

Cofidis al Netcomm Forum 2024, tra PagoDIL eCommerce e VR experience

Cofidis sarà presente al Netcomm Forum 2024 che si terrà l’8 e il 9 maggio presso l’Allianz MiCo di Milano. L’evento, tra i principali del panorama dell’eCommerce e del retail digitale, sarà l’occasione per presentare le soluzioni di pagamento innovative, tra cui PagoDIL eCommerce e per lo store.

cofidis

Il Netcomm Forum è l’evento di riferimento per scoprire le innovazioni, i best case e i principali trend dell’eCommerce, del new retail e delle tecnologie digitali. 

Tra modelli di business, tecnologie e innovazioni come l’Intelligenza Artificiale, l’Automazione, la Blockchain, il Social Commerce ed Extended Reality, le aziende si confrontano per trovare nuove soluzioni e migliorare i processi.

Cofidis è leader nel credito digitale e nelle soluzioni di pagamento online per il mercato B2B e B2C. Numerosi partner scelgono ogni giorno PagoDIL by Cofidis come soluzione di dilazione di pagamento senza costi e interessi, per potenziare il loro business e migliorare l’esperienza del cliente.

Presso lo stand P23, ci sarà la possibilità di provare l’esperienza di PagoDIL eCommerce attraverso un visore VR. L’attivazione in realtà virtuale vuole far vivere in prima persona l’experience di pagamento, immergendosi nel mondo del pagamento digitale.

cofidis

Inoltre, presso lo stand P23, ci sarà l’opportunità di sperimentare PagoDIL eCommerce attraverso un visore VR. Questa attivazione in realtà virtuale permetterà di vivere in modo diretto l’esperienza di pagamento dando la possibilità di immergersi nel mondo del pagamento digitale.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili sul sito www.cofidis.it. Il servizio PagoDIL è subordinato all’approvazione di Cofidis e consiste in una cessione di credito tra Esercente Convenzionato (cedente) e Cofidis (cessionario).

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui