Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Accordo tra Cassa Edile Siena e sindacati. Più soldi in busta paga per i lavoratori delle imprese iscritte alla Cassa Edile di Siena, modello nel territorio, da 32,61 euro a 65,22 euro in più in media mensilmente, e premi per le sue aziende. Grazie all’EVR, oltre 3.300 addetti beneficeranno degli aumenti delle retribuzioni: la popolazione di operai e impiegati transitati nei primi mesi 2024 negli ambienti della Cassa Edile Siena, ente paritetico fra ANCE Confindustria Siena, organizzazioni sindacali provinciali Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil.

«Dopo mesi di confronto – ha detto il presidente della Cassa Edile di Siena Giannetto Marchettini davanti alla platea della Giornata Mondiale della Sicurezza e della Salute sul Lavoro -, è stata raggiunta l’intesa fra ANCE Confindustria Siena, le organizzazioni provinciali dei sindacati Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil.

Il ripristino per l’anno 2024 dell’EVR, elemento variabile della retribuzione, dimostra, nonostante problemi ed ostacoli, la tenuta a livello provinciale del settore edile, merito anche delle valide strategie aziendali. Il premio considera infatti, l’andamento congiunturale del settore nel nostro territorio e quello della singola impresa».

Altre le buone notizie dalla Cassa Edile di Siena con i ‘bonus’ alle aziende virtuose. «È stato deciso un meccanismo di premialità con la restituzione di parte dei contributi versati alla Cassa Edile a favore delle imprese iscritte da almeno 3 anni e in regola con i versamenti. Un’azione di grande impatto: ha coinvolto 304 nostre aziende alle quali complessivamente la Cassa Edile, con un grande sforzo, corrisponderà oltre 175.000 euro», ha aggiunto Marchettini.

Soddisfatte per l’accordo raggiunto con la Cassa Edile di Siena per le organizzazioni provinciali dei sindacati Fillea Cgil, Filca Cisl e Fenea Uil. «Il risultato è stato raggiunto anche grazie alla determinazione con cui si è affrontata e conclusa la trattativa. L’auspicio è che questo sistema premiante, sulla produttività e la redditività del settore, sia un generale elemento qualificante in un periodo economico difficile soprattutto per le famiglie».

«Il nostro impegno ora è volto a garantire che i temi più rilevanti trovino applicazione con la priorità della sicurezza del lavoro, stimolando occupazione, innovazione, sostenendo così l’intera filiera economica e la sua capacità di produzione e reddito», ha concluso Marchettini davanti alla platea dell’auditorium della Cassa Edile.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui